Chi siamo? Siamo un’azienda che riparte. Un’eccezione, una mosca bianca, ancora, nel panorama del Paese e soprattutto in un’area di antica industrializzazione come quella della provincia di Frosinone. Ricominciamo a produrre grazie a un salto mentale: utilizziamo meno materia prima e riutilizziamo quello che normalmente viene gettato via, gli scarti di lavorazione, i materiali inerti che non vanno più allo smaltimento ma vengono integrati nel nostro prodotto. Così facciamo piastrelle, belle piastrelle da interni ma soprattutto da esterni, con un processo produttivo improntato al risparmio energetico e allo sviluppo delle rinnovabili.

Chi siamo? Siamo la più grande azienda che produce piastrelle e materiali per la pavimentazione al di fuori dello storico distretto di Sassuolo. Un gruppo imprenditoriale partecipato anche da fondi internazionali che ha scelto di restare sul suo territorio, di creare lavoro in un’area in cui il numero di chi lavora è calato drasticamente.

Chi siamo? Siamo tra quelli che puntano sulla ripartenza dell’Italia, sulla manifattura di qualità, sulla manualità, sull’orgoglio che stanno dietro alla nostra tradizione di trasformatori. Siamo dei visionari, dei visionari molto pratici, siamo quelli che amano il proprio lavoro, siamo quelli che credono che le idee camminano sulle gambe delle persone.